La sedazione cosciente con protossido d'azoto

Relax e dentista. Due parole, due concetti che, messi accanto, per molti sono un controsenso. Si pensa che non sia possibile stare tranquilli sulla poltrona dell'odontoiatra. Anche il solo pensiero di fare la pulizia ai denti fa crescere la tensione in tante persone che sono spesso disposte a trascurare la propria salute orale pur di non entrare in uno studio dentistico.
In realtà questa fobia così comune oggi è più che mai affrontabile. E in modo piacevole.

Molti pazienti che prima si tenevano a debita distanza dal dentista adesso ridono con sollievo grazie a un modo sicuro per rilassarsi mentre si sottopongono alle cure odontoiatriche.
Si tratta della sedazione cosciente che si ottiene con il protossido di azoto. E' un mix di gas che i pazienti respirano attraverso una mascherina nasale. Nessun tipo di tossicità, niente allergie o irritazioni. Solo la sensazione rilassante di un'ubriacatura che riduce notevolmente l'ansia.
L'effetto si raggiunge in pochi minuti e dura per tutta la seduta.
Questo tipo di sedazione, non portando alla perdita di coscienza, permette di rispondere attivamente agli stimoli fisici e verbali.
Terminata la seduta odontoiatrica la sensazione del protossido svanisce velocemente e si ritorna alla normalità. Il paziente può anche tornare a casa guidando la macchina, in condizioni ottimali.
Il protossido di azoto è una piccola grande rivoluzione. Da provare.