Uncinella e Campanellino hanno conquistato grandi e piccoli. La serata teatrale dedicata alla sana alimentazione e alla salute orale, che il 24 gennaio scorso ha riunito davanti al sipario organizzato nella sala "C. Contaldo" del Palazzo della Cultura di Galatina circa 105 bambini con i loro genitori, è stata un successo.


L'evento, organizzato dallo studio odontoiatrico Modoni-Romano e dal baby space Castellinaria di Galatina, ha avvicinato i piccoli a tematiche importanti, facendo divertire tutti.
Abbiamo intervistato Daniele Modoni (a) e Paolo De Blasi (b) che hanno lavorato in prima persona alla realizzazione della manifestazione.

 

Nome:
a-Daniele
b-Paolo

Professione:
a-Odontoiatria Pediatrico
b-Sociologo/Counselor e Coordinatore asilo nido / baby space Castellinaria

Il tuo miglior pregio e il tuo peggior difetto?
a-Pregio: vedo sempre il lato positivo; difetto: forse vedere sempre il lato positivo e a volte si rimane delusi
b-Pregio: essere rimasto bambino; difetto: non ne ho :-)

Se ti dico "bambini" a cosa pensi?
a-Gioia
b-Gioco, spensieratezza

Avete usato il teatro per comunicare con loro. Perchè?
a-Un mediatore fondamentale nella formazione dei bambini è il gioco. L'attenzione verso il gioco è molto più alta di quello che potrebbe essere durante una lezione istituzionale.
b-Perchè è un modo divertente per insegnare e comunicare

A cosa sono serviti nello specifico Uncinella e Campanellino?
a-Sono stati una scusa per parlare ai bambini di argomenti quanto mai attuali come la sana alimentazione e la cura della salute della bocca.
b-Sono serviti ad avvicinare i bambini a tematiche importanti, ma spesso da loro poco comprensibili, come la sana alimentazione e la salute orale

Ci sono in cantiere altri progetti insieme?
a-Sì, il bello di collaborare con Paolo è che è sempre pronto ad appoggiare i miei progetti, così come io faccio con i suoi. Tra le varie iniziative in programma in primavera rifaremo Giochi da Cuochi.
b-Il nostro prossimo progetto educativo sarà la nuova edizione di Giochi da Cuochi in cui i bambini si cimenteranno in diversi laboratori di cucina per imparare a mangiare sano giocando.

 

Posted
Authordaniele modoni